All posts tagged social collaboration

Il Social nella Digital Transformation dove si colloca?

Nell’era della Digital Transformation, in cui tutti si chiedono come innovare la produzione di un bene/servizio e dove non è più il prodotto al centro ma il cliente, dove si posizionano i social? L’organizzazione aziendale cambia radicalmente, così come cambia anche il modo di immaginarla. Un’organizzazione deve diventare una community connessa, collaborativa e digitale: un processo complesso che impatta sulla cultura e sulle tecnologie aziendali, allo scopo di offrire una customer experience personalizzata e realmente efficace non solo ai clienti ma anche ai partner, ai fornitori, agli stessi collaboratori. Diffondere i valori di una azienda e dei suoi prodotti diventa strategico e passa per la costruzione delle relazioni tra tutti gli attori coinvolti nella loro produzione, considerando che il valore di un bene o servizio non è prodotto solo da chi lo crea ma anche da chi lo consuma. Lo sforzo diventa molto impegnativo perché c’è bisogno di modificare la cultura aziendale e di avere a disposizione – tanto per semplificare – risorse umane disposte al cambiamento e risorse digitali per poterlo innescare. Di buono c’è che le potenzialità della Digital Transformation sono davvero tante e comprendono il fatto che competenze, capacità e creatività possono essere alla portata di tutti ed autorigeneranti.

Le piattaforme di Social Collaboration assolvono proprio a questa funzione, mutuando in ottica professionale la bidirezionalità ed il confronto real-time che i social network hanno apportato nell’era 2.0 e salvaguardando al contempo il perimetro della Community Aziendale.

La Community Aziendale viene così a caratterizzarsi come un ecosistema di valori e progettualità in comune riservate alla forza vendita, al marketing, al settore contabile/amministrativo, ai reparti produttivi, ad eventuali sedi distaccate, informatori e clienti tutti. Al suo interno – ad esempio – trovano spazio:

  • Accesso alla comunicazione interna a tutti i ruoli aziendali e da tutti i device, senza il vincolo di localizzazione geografica
  • Possibilità di legare le community interne a precisi obiettivi di business
  • Comunicazione tempestiva e notifiche di aggiornamento
  • Creazione di processi documentali integrabili e rintracciabili in modo ottimizzato
  • Possibile integrazione con altri software gestionali dell’azienda
  • Flessibilità e apertura al confronto e alla creazione di best-practices bottom-up
  • Possibilità di collaborazione veloce e sicura sia con i clienti che con i business partner
  • Uso della tecnologia come supporto alla persona ed evoluzione dell’organizzazione verso modelli più coesi e strutturati

Quando il cambiamento è necessario per essere competitivi, inizia la vera trasformazione. Tutti pronti?